Corso Counseling

Il counselor è un professionista della relazione d’aiuto alla persona, in grado di ascoltare, sostenere e orientare le persone in circostanze e momenti difficili.

Frequentare un corso di counseling permette di avvicinarsi a questa professione che può già vantare una grande tradizione nel mondo anglosassone, e che in Italia cresce anno dopo anno.

Piano Studi

Il corso per diventare counselor prevede un piano di studi triennale. Tra le materie oggetto di studio ci sono Psicologia, Sociologia, Antropologia, ma anche elementi di comunicazione e tecniche del lavoro di gruppo. Una vera e propria formazione ampia e “mista”, dove alla parte teorica si affianca anche quella pratica. Il corso di counseling permette inoltre di specializzarsi in uno dei vari settori in cui può essere impegnata questa figura professionale: tra i principali, ci sono l’ambiente familiare, quello sociale e quello aziendale.

In ogni caso, qualunque sia la specializzazione che si decide di intraprendere durante il corso per diventare counselor, in generale rimane valido il fatto che questo professionista riesce ad accompagnare le persone in un percorso che sfrutta anche i momenti difficili come occasione di crescita, esaltando le potenzialità del singolo e favorendo la libera espressione del proprio mondo emozionale. L’importantissima relazione che nasce prima di tutto dall’ascolto permette quindi di uscire dal periodo di difficoltà o di cambiamento con rinnovata energia e con più consapevolezza delle proprie possibilità.

Una precisazione necessaria, che viene ribadita in qualsiasi corso per diventare counselor, è che questa figura non è un terapeuta, e che quindi non fa diagnosi o prescrive farmaci. Questo viene fatto esclusivamente da medici e psicologi, figure con cui spesso un counselor si trova a collaborare, ma che non può sostituire.

Infine, il corso di counseling non è indicato solo per chi vuole intraprendere questa affascinante professione, ma anche per tutti coloro che già lavorano in ambito sociale e vogliano allargare il proprio bagaglio di conoscenze e competenze.

Informazioni sul tirocinio del corso di counseling

Sbocchi Lavorativi Counselor

Gli sbocchi professionali del counselor nel nostro Paese sembrano essere in crescita. Il counselor generalmente opera in uno spazio temporale medio-breve, per aiutare il cliente a risolvere un problema specifico, suscitando una maggiore consapevolezza delle proprie forze e delle “armi” a disposizione.

Gli sbocchi professionali del counselor possono dunque riguardare l’attività di consueling finalizzata ai diversi ambiti della vita del cliente, dalla famiglia alle relazioni sociali, dall’azienda alla meditazione. È bene ricordare che non è un terapeuta, ma una figura capace di aiutare le persone in difficoltà.